BEYOND THE STAGE – Galleria Arteatro – Teatro San Domenico Crema

 

Vincenzo Marsiglia_Beyond the stage
a cura di Ilaria Bignotti
Opening Sabato 19 settembre 2015
dalle ore 17:00
Galleria ARTEATRO e Teatro San Domenico, Crema

Sabato 19 settembre, dalle ore 17.00, la Galleria ARTEATRO ospita la mostra personale:
Vincenzo Marsiglia_Beyond the stage.

Il progetto espositivo, dedicato a un artista italiano noto nell’ambito dell’arte interattiva e immersiva e delle tecnologie digitali, si compone di ambientazioni e di opere appositamente pensati per gli spazi della Galleria, offrendo al pubblico una esperienza nell’arte più attuale, destinata a sollecitare sensazioni e ed emozioni in un coinvolgimento sensoriale a 360° gradi.

Con una ricerca conosciuta a livello internazionale, presente nelle principali manifestazioni e fiere dedicate all’arte digitale e interattiva, Vincenzo Marsiglia si esprime da circa dieci anni con i nuovi sistemi di codificazione e di comunicazione visivi, realizzando per questa nuova mostra personale videowalls, quadri e ambienti interattivi, sculture realizzate in materiale ligneo e specchianti che amplificano il suono di un autentico violino Stradivari, e installazioni appositamente ideate a trasformare i percorsi, attraverso cambiamenti di colore, di dimensione, di movimento, di suono.

Come suggerisce il titolo Beyond the stage-Oltre il palcoscenico, la mostra alla Galleria ARTEATRO intende portare il pubblico a interrogarsi sulla relazione con lo spazio scenico, chiamandolo a diventare attivo fruitore e co-autore dell’opera, in un dialogo performativo sorprendente che, nella serata di inaugurazione, vede la straordinaria interpretazione di Denny Lodi, noto ballerino italiano residente a Crema per diversi anni, vincitore della 10° Edizione di Amici nella Sezione Ballo.
Un’occasione unica nel suo genere per dimostrare come l’arte interattiva e digitale possa essere una occasione interdisciplinare e sempre mutevole, capace di coinvolgere il pubblico in una riattivata consapevolezza della propria capacità di vedere, sentire, sognare.

La mostra è accompagnata da una pubblicazione a colori dedicato al progetto espositivo





Lascia un Commento

*