Stars in my mind | Boesso Art Gallery

Vincenzo Marsiglia. Stars in my mind
a cura di Giorgia Cassini

Boesso Art Gallery
Via San Quirino 54, Bolzano
17 marzo – 21 aprile 2012
Info: info@boessoartgallery.it
www.boessoartgallery.it

Intervista a VINCENZO MARSIGLIA di LIVIA SAVORELLI da Espoarte.net

La sperimentazione a livello di sintesi progettuale, che caratterizza da sempre il lavoro di Vincenzo Marsiglia, esonda dai confini dell’opera bidimensionale, diventando ambiente. “The room of the collector”, installazione recentemente presentata nella personale da Boesso Art Gallery, avvolge lo spettatore facendolo entrare in un mondo altro, in cui l’unico elemento conciliante – nella diversità degli interventi – è la stella a quattro punte, che l’artista ha ribattezzato UM (Unità Marsiglia). Un elemento chiave e connotativo della sua opera, che diventa inconfondibile cifra stilistica in ogni ambito in cui lo sguardo di Marsiglia si volge, a partire dalle frontiere dell’interattività a quelle più glamour legate al design…

Livia Savorelli: Cosa hai voluto creare con questa installazione, The room of the collector, e quali effetti volevi determinare sul pubblico?
Vincenzo Marsiglia: La personale recentemente inaugurata presso la Boesso Art Gallery di Bolzano, curata da Giorgia Cassini, è stata studiata proprio come possibilità evolutiva del mio lavoro per riuscire a coinvolgere lo spettatore in tutti i suoi lati ed farlo immergere nel “mondo Marsiglia”. Il titolo della mostra Stars in my mindle stelle nella mia mente – è, infatti, cucito sull’idea di creare un ambiente con tutti gli elementi che compongono e danno vita al mio lavoro. Un venir catapultati in questa atmosfera al di fuori di ogni concetto d’installazione, avvolti da tanti piccoli elementi che creano l’ambiente fisico, per ricreare un’ipotetica stanza del collezionista dei giorni nostri – grazie all’approccio dell’interattività – e del collezionista affezionato alla tradizione, grazie al richiamo alla pittura. Da questa mostra possiamo dire che è nato un nuovo Marsiglia!

Leggi l’intervista completa





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*